Paros di Massimiliano Brogi

HOME | ARTIGIANATO È ARTE | Paros di Massimiliano Brogi

Paros di Massimiliano Brogi

Massimiliano Brogi nasce a Pietrasanta nel 1971. Sin da giovanissimo mostra di possedere spiccate doti artistiche che lo portano, all’età di appena sedici anni, ad avvicinarsi ai laboratori artigiani della città natale. E’ in questo periodo che apprendendo l’arte dell’intarsio e della scultura vede affiorare la passione per quella che lui stesso ama definire la materia più affascinante: il marmo. Dopo una lunga fase d’apprendimento in cui continua ad affinare la propria tecnica, Brogi impreziosisce la sua esperienza grazie al sostegno di grandi scultori. Intanto il suo percorso artistico comincia a delinearsi: nel 2000 i critici si interessano con maggiore enfasi alle sue opere e alcune tra le più autorevoli riviste e gallerie d’arte iniziano a pubblicare ed esporre i suoi lavori. Nel 2012 si trasferisce a Firenze con l’intento di perfezionare la disciplina del disegno presso la prestigiosa scuola d’arte “La Bottega dell’Arcimboldo”. Grazie alla forte intesa con il maestro Domenico Mileto, in questo frangente cresce il desiderio di forgiare un nuovo percorso artistico. Per Brogi e Mileto la ricerca di un connubio tra pittura e scultura si fonde in un progetto ambizioso, che verta a ristabilire i confini tra arte propedeutica e arte effimera. Attualmente è possibile godere delle sue opere nello spazio della Galleria d’arte Brunetti a Ponsacco (PI). Inoltre, alcuni lavori fanno parte di collezioni pubbliche e private in Italia, Olanda e Svizzera.

EDIZIONI